Testimonial

I testimonial dell’ Academy Insuperabili di Parabita sono Pasquale Bruno, Javier Chevanton e Giuseppe Torromino.

 

L’idea nasce da una partita giocata a Torino da Pasquale Bruno, presidente onorario della Soccer dream :”Faccio parte della NIDA, la Nazionale italiana dell’Amicizia, che si impegna in spettacoli di beneficenza negli ospedali pediatrici e oncologici portando in giro Batman, Cenerentola, Peter Pan per regalare un momento di gioia ai bambini, e a Torino ho conosciuto all’interno della NIDA questo progetto chiamato “Insuperabili”, per bambini diversamente abili e che ha Chiellini come testimonial nazionale, insieme a tanti altri calciatori, sponsor gratuiti di questa meravigliosa iniziativa. L’ho proposta a Fabio Vinci, titolare dell’Heffort. che ha creduto nel valore di questa esperienza da inserire nella nostra scuola calcio come valore aggiunto accanto all’attività che svolgiamo per le varie fasce di età, dai “pulcini” agli “allievi regionali”, passando per gli “esordienti” e i “giovanissimi”:

Pasquale Bruno mette in campo l’altra faccia di se stesso. “’O animale” ha il cuore grande che si emoziona e si commuove per un sorriso di un bambino down che vive la gioia di un gol. “Sono i gol che danno un senso alla vita. Dobbiamo un grazie noi a questi ragazzi ed ai loro genitori, che ci fanno capire le cose che contano al di là degli egoismi quotidiani sono loro che ci danno la forza di continuare, con un abbraccio, una stretta di mano”.

Testimonial della nostra Academy è anche Javier Chevanton:”Divertirsi con questi ragazzi, è una cosa che chi non ha provato non può capire. Questo non è un impegno, è una cosa bellissima da fare. Chi lo prova si rende conto del grande amore che questi ragazzi e le loro famiglie ci trasmettono. Quando vedi urlare di gioia per un gol segnato questi ragazzi, ti viene voglia di abbracciarteli, ti regalano una grande emozione. Perché qui vedi come questi ragazzi migliorano nei rapporti con gli altri, scoprono la gioia ed il piacere di fare, si sentono finalmente anche loro protagonisti e scoprono il piacere di sorridere alla vita.